BELLA E BESTIA…OVVERO UNA ROSA NON E’ SOLO UNA ROSA

C’è un nuovo appuntamento al teatro per i più piccoli: venerdì  26 febbraio, ore 18.30, al Teatro Don Bosco di Potenza e sabato 27 febbraio, alle ore 18.00, presso il Teatro Duni di Matera, la Compagnia La Contrada Teatro Stabile di Trieste, porta in scena “Bella e Bestia. Una rosa non è solo una rosa”, uno spettacolo proposto dalla stagione teatrale organizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata, nella sessione “Di fiaba in fiaba…il teatro ricomincia dai bambini”.
Lo spettacolo  è un “divertissement” sul testo della fiaba originale di La Belle et la Bête di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont del 1756, con un nuovo adattamento di Livia Amabilino e Lorella Tessarotto. Cura la regia Daniela Gattorno, che vuole mostrare ai bambini i protagonisti della celebre fiaba in maniera un po’ diversa. Una Bella forse meno dolce e romantica di quella tradizionale o dei film d’animazione, ma che appassiona per il suo carattere grintoso e una Bestia molto più timida e buffa. La Bestia è qui un giovane principe, ma anche un ragazzo di oggi, con grandi orecchie e sopracciglia pelose, trasformato in un essere orribile dalla solita strega malvagia. Ma Bestia non si arrende e vuole trovare la ragazza giusta per spezzare l’incantesimo che lo opprime.
E’ così che, quando un padre sta per cogliere una rosa in regalo per la figlia preferita, alla Bestia viene offerta la grande opportunità di costringere una ragazza a vivere con lui, nella speranza di riuscire a convolare a nozze.
Bella per sua fortuna non è solo carina, ha un grande cuore e accetta di conoscere Bestia, che è brutta davvero, ma simpatica e anche un po’ romantica. Tra i due si instaura un rapporto speciale, che trascende l’aspetto fisico, capace di spezzare ogni incantesimo, partendo dall’accettazione di sé. Tra sorelle intriganti e pasticcione, un padre negato per gli affari ma col cuore di poeta e un cameriere pieno di simpatia, si snoda una vicenda dal finale un po’ speciale.
Lo spettacolo realizzato con la tecnica del Teatro d’attore, vede in scena Enza De Rose che interpreta Bella, affiancata dai mille personaggi di Giulio Settimo e Francesco Godina. Le scene sono ideate e realizzate da Gisella Leone, i costumi da Rossella Plaino e Daniela Gattorno, il disegno luci da Francesco Orrendo, mentre la maschera della Bestia è una creazione di Giulio Settimo.
Per maggiori informazioni sullo spettacolo www.teatriunitidibasilicata.com.

News

ANNULLAMENTO DATE

Ci duole comunicare che le date del 9 agosto a Vagflio di Basilicata e del 10 agosto a Irsina dello spettacolo Rap-Sodia sono state annullate per motivi tecnici. Correlati

ANNULLAMENTO DATE

Ci duole comunicare che le date del 2 agosto a Vagflio di Basilicata, del 3 agosto a Grumento Nova e del 4 agosto 2018 a Trecchina dello spettacolo D.O.C. donne di origine controllata sono state annullate per motivi tecnico-organizzativi. Correlati

AVVERSE CONDIZIONI METEO

Si comunica che a causa del maltempo lo spettacolo di Peppe Servillo PRESENTIMENTO previsto per domani (24/07/2018) agli Scavi Archeologici di Vaglio Basilicata è stato spostato al Teatro F.Stabile di Potenza. Vi aspettiamo domani alle 21:30. Non mancate. Correlati

VIA ALLA STAGIONE TREATRALE ESTIVA 2018

PARTITA IERI SERA DA IRSINA LA STAGIONE ESTIVA DEI TEATRI UNITI DI BASILICATA. Una magica serata con Peppe Servillo e Solis String Quartet con il loro “Presentimento” ha dato il via ieri sera a Irsina alla stagione estiva dei Teatri Uniti di Basilicata che include anche le nuove location di Trecchina e Campomaggiore. Lo spettacolo… Mostra articolo

Newsletter

Cosa Aspetti? iscriviti per rimanere aggiornato sugli spettacoli teatrali.
Inserisci la tua email:

Privacy Policy

TubTV

Teatri Uniti di Basilicata. La danza protagonista dell’estate lucana