Lo spettacolo “Seicentina” della Compagnia L’Albero al Festival Maggio all’infanzia di Bari

seicentina home

Seicentina” lo spettacolo prodotto dalla Compagnia teatrale L’Albero, in collaborazione con il consorzio Teatri Uniti di Basilicata, sarà l’unico progetto lucano in rassegna al festival “Maggio all’infanzia” di Bari.

Lo spettacolo, che andrà in scena al teatro Abeliano il 21 maggio alle ore  11.15, è un’azione innovativa per l’avvicinamento dei bambini alla musica colta e lirica e sta riscuotendo successo di critica e di pubblico dopo l’anteprima all’interno della rassegna Segni New Generations Festival di Mantova e il debutto all’Auditorium Duni di Matera.

“Un’occasione importante per una compagnia teatrale che lavora a progetti innovativi in grado di coinvolgere e formare il pubblico più giovane – afferma il direttore organizzativo del consorzio Francesca Lisbona, che aggiunge – siamo felici di portare una produzione originale che avvicini i bambini alla musica colta”.

Seicentina – racconta nella sua recensione Alessandra Coretti – è un omaggio a Claudio Monteverdi, da parte della Compagnia L’Albero di Melfi. Una ricostruzione in chiave ludica delle composizioni di Tarquinio Merula, Claudio Moteverdi e Domenico Obizzi, che scommette di riuscire a divulgare a un pubblico giovane e nuovo contenuti estremamente colti di un’epoca musicale molto distante. Attraverso un tuffo nel passato, Seicentina, la protagonista della pièce, conduce il pubblico in un viaggio popolato da donne in bustier e uomini in gorgiere e fibbie d’oro. Direttamente dal Seicento ai giorni nostri, la buffa damigella di Palazzo Ducale manda in cortocircuito gli steccati comunicativi tradizionali, rompe le barriere con la platea e stimola continuamente l’attivismo dei piccoli spettatori, spiazzati con improvvisazioni comiche e “geroglifici scenici”, che richiamano per certi aspetti i lazzi della Commedia dell’arte.

Antonio De Luigi e Maria Clara Maiztegui, i musicisti che accompagnano le avventure di Seicentina, sottolineano la cifra poetica del lavoro portando con sé il pubblico in atmosfere lontane e affascinanti. La Compagnia L’Albero è un collettivo multidisciplinare diretto da Alessandra Maltempo e Vania Cauzillo, rispettivamente interprete e regista del concerto-recitato. La performance, nata sotto la supervisione musicale del maestro Franco Pavan, con la collaborazione di Laboratorio 600 e il sostegno del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata, ha l’obiettivo di attirare e creare nuovi pubblici, trasmettendo entusiasmo e calore.

News

ANNULLAMENTO DATE

Ci duole comunicare che le date del 9 agosto a Vagflio di Basilicata e del 10 agosto a Irsina dello spettacolo Rap-Sodia sono state annullate per motivi tecnici. Correlati

ANNULLAMENTO DATE

Ci duole comunicare che le date del 2 agosto a Vagflio di Basilicata, del 3 agosto a Grumento Nova e del 4 agosto 2018 a Trecchina dello spettacolo D.O.C. donne di origine controllata sono state annullate per motivi tecnico-organizzativi. Correlati

AVVERSE CONDIZIONI METEO

Si comunica che a causa del maltempo lo spettacolo di Peppe Servillo PRESENTIMENTO previsto per domani (24/07/2018) agli Scavi Archeologici di Vaglio Basilicata è stato spostato al Teatro F.Stabile di Potenza. Vi aspettiamo domani alle 21:30. Non mancate. Correlati

VIA ALLA STAGIONE TREATRALE ESTIVA 2018

PARTITA IERI SERA DA IRSINA LA STAGIONE ESTIVA DEI TEATRI UNITI DI BASILICATA. Una magica serata con Peppe Servillo e Solis String Quartet con il loro “Presentimento” ha dato il via ieri sera a Irsina alla stagione estiva dei Teatri Uniti di Basilicata che include anche le nuove location di Trecchina e Campomaggiore. Lo spettacolo… Mostra articolo

Newsletter

Cosa Aspetti? iscriviti per rimanere aggiornato sugli spettacoli teatrali.
Inserisci la tua email:

Privacy Policy

TubTV

Teatri Uniti di Basilicata. La danza protagonista dell’estate lucana